Rimani sempre aggiornato sulle notizie di dorgaligonone.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Globale e locale: racconto di un progetto personale sull'integrità dell'individuo

Qual è l'Obbiettivo della Raccolta Fondi che ho pubblicato su facebook? Lo racconto ai miei paesani.

| di Adriano Pira
| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Saluti a tutti. Facebook è un gran contenitore, spesse volte del vuoto, altrettante di oggetti di varia natura, leggeri, ricreativi, informativi o di condivisioni personalissime, come ogni strumento dell'uomo sociale anche facebook rispecchia l'uomo che lo adopera. Molti mi hanno detto, se scrivi cose serie su facebook nessuno ti presterà attenzione e se scrivi più di tre righe nessuno si soffermerà nella lettura integrale di ciò che scrivi. Io non credo questa constatazione basti a reprimere le mie attitudini a condividere contenuti seri e spesso prolissi. Non mi aspetto di avere un pubblico, ne' sono a caccia di conferme o like. Posso usare lo strumento rispettando gli altri e rispettando la mia integrità personale. Dove c'è risonanza questa semplicemente avviene, dove invece mancano scambio e corrispondenza, se ne deve solo prendere serenamente atto. "Chentu concas chentu berrittas" naras su ditzu e gratzias a Deus. 

Ma appo gana e mi contare, e de achere ischire a tottu itt'est chi so'e achende; ca medar vortas est bellu a si collire appare ind unu pessammentu o ind unu disizu o ind un' allega, e si intas zeo non sia Durgalesu 'e cussos prus prufundamente irraichinaos die po' die in soziedade, sempere dae noche nasco e i noche appa cherre morre, dae noche moffo e a noche torro e po' cantu che potta essere innedda chin sa conca o chin sos pese, Durgali est sempre luchente isteddu in su coro e in sa mente mia. Est po' custu chi cherzo contare ene itte soe achende e ghitte mi moffede, allegande a bois e a su mundu chi chirco in serena trasparenzia.

Aa chie mi chered lezzere, lezzat. Bonu Eranu a onnia paesanu miu >>> LINK FACEBOOK

Adriano Pira

Contatti

redazione@dorgaligonone.net
tel. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK