Rimani sempre aggiornato sulle notizie di dorgaligonone.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Scopa elettrica: come individuare la più adatta alle proprie necessità?

| Categoria: Attualità | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

La scopa elettrica è uno degli elettrodomestici più utilizzati dagli Italiani, in quanto agevola la pulizia quotidiana delle superfici domestiche. Ma di che cosa si tratta esattamente? Non è altro che un apparecchio aspirante che si sviluppa in verticale. Ricorda per certi versi l'aspirapolvere tradizionale, anche se la potenza garantita è inferiore.

Di fatto, è un prodotto ideale per chi ha poco tempo a disposizione da dedicare alle faccende domestiche quotidiane, in quanto è pratico e maneggevole. Le scope elettriche si dimostrano più efficaci dei robot aspirapolvere, che è possibile trovare in commercio, in quanto consentono di rimuovere più polvere e sporco ed in un lasso di tempo più ridotto.

La scelta però è tutt'altro che semplice, poiché i modelli disponibili sono davvero numerosi e possono creare non poca confusione, soprattutto ai poco esperti. Dunque come fare? La cosa migliore è visitare il sito www.scopaelettricamigliore.it, in quanto riporta tutte le informazioni necessarie per agire in maniera mirata e soddisfacente. Inoltre, si possono trovare recensioni prodotto, nonché la classifica delle scope elettriche migliori, così da puntare fin da subito alla qualità.

Perché conviene acquistare una scopa elettrica?

La scopa elettrica è diventata in pochi anni uno strumento per la pulizia delle superfici domestiche indispensabile. Ma a cosa è dovuto il successo di questo particolare elettrodomestico? Sicuramente, bisogna ricordare che si tratta di un apparecchio leggero e facile da maneggiare, il che vuol dire che può essere utilizzato praticamente da chiunque, anche dagli anziani, che hanno difficoltà a sollevare oggetti pesanti.

Inoltre, è facile da riporre, in quanto occupa poco spazio. A ciò si aggiunge anche il fatto che garantisce consumi ridotti, il che vuol dire che consente di contenere i costi delle bollette. Non bisogna dimenticare poi che il prezzo d'acquisto, nella maggior parte dei casi, è contenuto, anche in caso di modelli dotati di numerosi accessori ed in grado di garantire incredibili prestazioni.

Cosa bisogna considerare in fase di acquisto per non sbagliare?

Le valutazioni che è necessario fare in fase di scelta per individuare la scopa elettrica più adatta alle proprie necessità sono numerose. Vediamo quali sono.

Struttura

La scelta di una scopa elettrica implica la valutazione della struttura, che deve essere robusta, ma soprattutto maneggevole. Inoltre, è importante che il peso sia ridotto (non deve superare i 4 km), in modo da non affaticare chi guida l'elettrodomestico. Non bisogna dimenticare di prediligere i modelli compatti, soprattutto in caso di casa piccola, in modo da non avere problemi nel riporli.

Potenza e alimentazione

In commercio è possibile trovare scope elettriche dotate di cavo, che esprimono in watt la potenza del motore. Sono indicate per chi deve pulire grandi ambienti, poiché hanno un'autonomia pressoché illimitata, ma sono poco maneggevoli. Tuttavia, esistono anche apparecchi che esprimono la propria potenza con il voltaggio della batteria che li alimenta. In questo caso l'autonomia di lavoro è ridotta, ma la praticità di utilizzo è eccellente.

Metodo di raccolta

Le scope elettriche si differenziano anche per il sistema di raccolta. Infatti, si possono trovare apparecchi con sacco, che sono ideali per chi soffre di allergie, poiché impediscono il contatto diretto con lo sporco. Tuttavia, i sacchetti di ricambio sono costosi ed i rifiuti prodotti sono numerosi. Di contro esistono anche scope elettriche dotate di un contenitore apposito per lo sporco, che è pratico da utilizzare, ma richiede un'elevata manutenzione.

Filtri e accessori

In fase di acquisto di una scopa elettrica è bene prestare attenzione anche ai filtri, poiché sono necessari per reimmettere negli ambienti aria pulita. Per i soggetti allergici particolarmente indicati sono i filtri Hepa, in quanto trattengono anche le particelle più piccole. Tuttavia, determinanti sono anche gli accessori, per il semplice fatto che consentono di aumentare le prestazioni delle scope elettriche. I modelli migliori sono quelli che presentano spazzole specifiche per parquet, moquette e tappeti. Estremamente utili però sono anche le bocchette per aspirare gli imbottiti.

Contatti

redazione@dorgaligonone.net
tel. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK