Rimani sempre aggiornato sulle notizie di dorgaligonone.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

BOSA BEER FEST 2017. L’evento regionale presentato a Cagliari

Dal 22 al 25 aprile a Bosa un convegno internazionale sulla birra, 25 birrifici sardi, nazionali e internazionali, eventi gourmet, live music e numerose altre attività legate al mondo della birra

| di Federico Marini
| Categoria: Comunicati Stampa | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Una città palcoscenico, Bosa, quattro giornate dedicate interamente alla birra, un convegno internazionale dedicato al prodotto e ai nuovi sbocchi commerciali, 25 birrifici e 125 etichette sarde, nazionali e inglesi, una guida alle birre sarde, quattro concerti con musica dal vivo, un campionato mondiale di birra e salsiccia e poi eventi gourmet, presentazioni, incontri, esperienze talk, ma anche uno spazio per i più piccoli e tanti “bus & beer”.

Sono questi i numeri di “Bosa Beer Fest 2017”, il festival delle birre artigianali della Sardegna giunto alla terza edizione e presentato questa mattina a Cagliari da Confartigianato Imprese Sardegna, business partner, e dall’Associazione Culturale Sardinia4all, organizzatrice e curatrice dell’evento.

 

Le imprese birrarie della Sardegna – ha affermato Stefano Mameli, Segretario Regionale di Confartigianato Imprese Sardegna durante la presentazione dell’evento – sono un’eccellenza artigianale della nostra isola che va tutelata, valorizzata e supportata nella ricerca di nuovi mercati nazionali e internazionali, guardando oltre la produzione territoriale”.

Un mondo, quello de piccoli birrifici, che arricchisce il territorio sardo, dove qualità e artigianato sono le coordinate fondamentali in cui s’inseriscono metodo di lavorazione, materie prime impiegate nonché professionalità, passione ed eccezionale competenza dei maestri birrai artigiani.

Quindi – ha proseguito Mameli - un vero e proprio fenomeno culturale e un settore in espansione, ricco di opportunità e buone prospettive, che Confartigianato Imprese Sardegna ritiene sia il volano di una crescita di filiera, evoluta e dinamica, con impatti e ricadute benefiche trasversali che vanno dal mondo dei coltivatori sino all’indotto del turismo enogastronomico ed esperienziale”.

 

Per questo, lunedì 24 con inizio alle ore 10.00, presso il foyer del Teatro Civico, Piazza Gioberti, si svolgerà il convegno internazionale “La birra artigianale: dalla qualità del prodotto agli sbocchi di mercato”. Aprirà i lavori il saluto del Presidente di Confartigianato Imprese Sardegna, Maria Carmela Folchetti, cui seguiranno gli interventi dell’Assessore Regionale all’Industria, Maria Grazia Piras, dell’Assessore Regionale all’Artigianato, Turismo e Commercio, Barbara Argiolas, e le relazioni del docente della Northumbria University e Beeronomics, Ignazio Cabras, del ricercatore di Porto Conte Ricerche, Luca Pretti, e del Segretario Confartigianato Imprese Sardegna, Stefano Mameli.

 

La terza edizione del Festival – hanno affermato Antonio Marras e Giampiero Carta, rispettivamente Presidente e Direttore Artistico dell’Associazione Sardinia4all, esponendo il programma della 4giorni – si svolgerà col patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Bosa, dell’Assessorato all’Artigianato, Turismo e Commercio della Regione Sardegna, della Confartigianato Imprese Sardegna e dell’Associazione Italiana Sommelier”.

 

Dopo il buon successo delle due prime edizioni– hanno continuato – abbiamo scelto di accogliere le indicazioni e i suggerimenti che ci sono pervenuti”.

Quindi anche in questa edizione, si potrà soggiornare a Bosa grazie alla formula “Bed&Beer” presso gli hotel e i B&B selezionati ma ci saranno spazi anche dedicati ai bambini, alle famiglie

 

Il Bosa Beer Fest è il più grande festival dedicato alle birre artigianali in Sardegna che giunge alla terza edizione. Saranno quattro giornate di business meeting, convegni, concerti, animazione, cabaret in cui la Città di Bosa accoglierà migliaia di appassionati del buon bere e del buon mangiare che troveranno oltre 125 etichette provenienti dalla Sardegna, dall’Italia e dall’Inghilterra. Quest’anno saranno in totale venticinque i birrifici che parteciperanno al festival e che hanno fato incetta di premi e riconoscimenti a livello italiano e internazionale: un settore giovane ma in continua crescita che riesce a far brillare i tanti talentuosi mastri birrai sardi nell’olimpo dei grandi nomi. La festa si svolge in un percorso delimitato dal Ponte Vecchio e dal Ponte della Pace, così a formare un grande anello che comprende le Vecchie Concerie, Su Molle e il Lungo Temo dove si posizioneranno i ricchi stand dei birrifici, della gastronomia locale e degli espositori artistici.

 

GLI OSPITI

Ignazio Cabras, è docente di Business e Sviluppo Economico presso la Newcastle Business School, Northumbria University (Regno Unito). I suoi interessi di ricerca si concentrano su economia e ambiente, con particolare attenzione su sviluppo economico e crescita a livello regionale, dinamiche occupazionali sul piano urbano-rurale, industria e innovazione, e social capital. Cabras è anche vice-presidente della Beeronomics Society, l'associazione internazionale di accademici e professionisti che analizzano e studiano l'economia della birra e il suo impatto in vari mercati, paesi e culture nel mondo (www.beeronomics.org).

Rod Jones, master brewer, giornalista, è stato recentemente nominato “Beer Sommelier of the Year” dalla Beer Academy londinese. Ha iniziato la sua carriera come Mastro Birraio presso il birrificio Meantime di Londra, per poi intraprendere un percorso professionale da formatore accreditandosi come “Beer Sommelier” nel 2013 e conseguendo il prestigioso riconoscimento come “Beer Sommelier of the Year 2015/2016” dalla Beer Academy inglese. E stato selezionato per questo prestigioso riconoscimento, dopo un processo di valutazione rigoroso, ed è stato premiato al Summer Event del Britsh Insttute of Innkeeping, tenutosi presso l’Honorary Artllery Company di Londra. Simon Jackson, direttore esecutivo dell’Institute of Brewing and Distlling, ha detto “Le candidature al titolo di Beer Sommelier of the Year erano di un livello molto alto e il compito che i giudici è stato il più duro di sempre. Rod Jones è un degno vincitore e un fulgido esempio dello status che il questo titolo ha raggiunto da quando è stato istituito dal Beer Academy nel 2011”.

Luca Pretti, ricercatore ed esperto dell'universo della birra opera al Centro Ricerche di Porto Conte.

Antonio Furesi Sommelier, autore della Guida alle Birre della Sardegna (2016)

Daniele Conti, ex capitano del Cagliari Calcio, autore insieme a Vittorio Sanna e Fabiano Gaggini de “La mia vita in rossoblu” edizioni Arkadia.

 

LA GUIDA ALLE BIRRE DELLA SARDEGNA 2016

Una squadra di qualificati sommelier coordinati da Antonio Furesi ha portato a termine la realizzazione del primo prodotto editoriale targato interamente AIS Sardegna. La pubblicazione si intitola “Guida alle Birre Artigianali della Sardegna” e si propone di offrire un panorama esaustivo di un settore particolarmente dinamico - e in costante crescita - quale è la produzione di birre artigianali, recensendo la quasi totalità delle aziende operanti in Sardegna e fornendo una scheda tecnica e descrittiva delle principali birre prodotte. L'AIS Sardegna presenterà la guida domenica 23 alle ore 16 al Foyer del Teatro Civico in Piazza Gioberti.

 

BOSA BEER GOURMET

A cena col birraio in diciannove ristoranti del territorio che per l’occasione presenteranno dei menù in abbinamento con le birre del birrificio ospite. Un’esplosione di sapori e di colori con le migliori produzioni brassicole presenti al Bosa Beer Fest il 23 e 24 aprile a partire dalle ore 20.

 

BOSA BEER LIVE! è lo spazio dedicato alla musica del Bosa Beer Fest 2016.

Si inizia sabato 22 aprile dalle ore 22,30 in Piazza Nassirya con un deejay show che vedrà protagonisti Get Far Fargeta, Sonik, CheccoMozzo, Dj Angel, Stefano Lixia, Panta Dj e la voce di Francesco Trava in un palco da oltre 20.000 wat ed uno spettacolo di luci all'avanguardia. Domenica 23 l'appuntamento è con la band sarde: saliranno sul palco The Wookies per un rock anni '50, Sonic Marbles e infne gli Hi-Vibes con il loro inconfondibile e colorato sound. Lunedì 24, reduci dai successi di X-Factor e StraFactor per la prima volta in Sardegna Cecco e Cipo e i The Van Houtens per uno straordinario concerto che riserverà non poche sorprese.

Infine martedì 24 spazio alla discomusic con i resident Dj's del Bosa Beer Live! CheccoMozzo, DJ Angel, Stefano Lixia e Panta DJ.

La musica continua per tuta la festa il 23, 24 e 25 aprile: nel percorso delle Concerie e del Lungotemo De Gasperi si alterneranno i CAOS CALMO, HEINSTEIN & GRETEL, ECLISSI, HOLLYWOOD BAND, MARIA MARI' e ANDREA LOCCI MALAMMORRI TRIO per oltre 80 ore di musica.

I giochi di fuoco di Gionata Feuer Frei saranno i protagonisti all'imbrunire del 24 e del 25.

 

…UNA BIRRETTA CON… è un incontro di esperienze, un talk dove si discute di esempi positivi, si ride, si scherza in compagnia di una buona birra. Quest’anno avremo ospiti Daniele Conti, Vittorio Sanna (Videolina, Unione Sarda) e Fabiano Gaggini (Unione Sarda) e Sandro Ledda che presenteranno il libro autobiografico di Daniele Cont “La mia vita in rossoblu”. Appuntamento il 24 alle ore 17 presentato da Daisy Eat & Drink.

 

CAMPIONATO MONDIALE DI BIRRA E SALSICCIA. Chi sarà il nuovo campione del mondo? Scopritelo il 25 aprile alle ore 19 presso lo stand Le Vele che diventerà il palcoscenico dello sport più in voga al Bosa Beer Fest. Iscrizioni presso lo stand dalle ore 10 del mattino fino alle 18,00.

 

PER I PIU’ PICCOLI

SIMPLY CHILDREN VILLAGE, uno spazio pensato per i più piccoli e per le famiglie. Piscina con le bolle giganti, gonfiabili, la merenda, i pop-corn e lo zucchero flato, le letture ad alta voce e tanta musica per trascorrere una giornata all’insegna del divertimento. Grazie all’apporto di SIMPLY e della dita Moino da sabato 22 a martedì 25 aprile.

 

BUS NAVETTA BUS&BEER

Sono diverse le organizzazioni che stanno organizzando pullman dedicati al Bosa Beer Fest da diverse località dell’Isola: Cagliari, Selargius, Oristano, Thiesi, Sassari.

Federico Marini

Contatti

redazione@dorgaligonone.net
tel. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK