Rimani sempre aggiornato sulle notizie di dorgaligonone.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

TRIONFO DELLA MISTRAL ALL’ENGLAND SPRING CHAMPIONSHIP DI TAEKWONDO DI MANCHESTER (UK)

| di Tonino Deplano
| Categoria: Sport | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Sabato 28 e domenica 29 maggio si sono svolti a Manchester, in Inghilterra, i campionati della primavera Inglese che hanno visto la partecipazione, nelle due giornate, di ottocento atleti provenienti da diverse nazioni Europee. La prima giornata era dedicata alla specialità delle forme, alla quale gara la squadra della Mistral non partecipava, privilegiando la specialità del combattimento, come tradizione. La squadra della Mistral, guidata dai Maestri Tonino Deplano 8° Dan e Giovanni Sotgia 5° Dan, ha conquistato nella specialità combattimento, ben 4 medaglie d’oro, 1 d’argento, e 4 di bronzo.


Complessivamente, la compagine Italiana della federazione UNITAM (Unione Italiana Arti Marziali) presente a Manchester, era composta da 37 atleti, guidati da diversi maestri della penisola. In totale il nostro paese, tra le gare di forme e combattimento ha conseguito 10 medaglie d’oro, 6 d’argento e 6 di bronzo. 6 delle medaglie d’oro erano per il combattimento, insieme a 4 d’argento e 5 di bronzo.
La squadra della Mistral è stata, per quanto riguarda gli Italiani, il team più vincente. Questi i risultati:
MEDAGLIE D’ORO:

MARIANO LAI  nella categoria – 34 kg.;
CRISTIAN COSSEDDU nella categoria – 27 kg.
GIADA PLASTINO nella categoria – 43 kg.
FABRIZIO DELUSSU nella categoria – 45 kg.
MEDAGLIE D’ARGENTO:
CARAI MATTIA nella categoria – 65 kg.
MEDAGLIE DI BRONZO:
ANTONIO BOEDDU nella categoria – 30 kg
MULAS STANIS nella categoria – 44 kg.
SAMUELE CARAI nella categoria – 40 kg.
MULAS GAETANO nella categoria – 44 kg.
L’atleta più applaudito per il valore tecnico dimostrato, è stato Mariano Lai che si è permesso il lusso di battere in finale il campioncino di Manchester mandandolo KO. Mariano inizia ad essere conosciuto a livello internazionale e diversi atleti si ritirano per non incontrarlo, quando sanno di averlo in categoria. Splendide anche le prove di Giada Plastino, dominatrice assoluta della sua categoria; di Cristian Cosseddu, ugualmente fortissimo e puntuale nella vittoria; di Fabrizio Delussu, capace di grandi rimonte e di vincite spettacolari.
Ma vanno segnalate a onor del vero anche le prove di tutti coloro che non hanno potuto guadagnare il gradino più alto del podio: Mattia Carai, battuto in finale più dall’influenza che dall’avversario; Stanis Mulas che ha combattuto come un leone contro un avversario impossibile, meritandosi i complimenti di tutti i presenti. Splendida la prova di Antonio Boeddu che ha ceduto di pochissimo nel suo secondo incontro, condizionato anche lui dai sintomi influenzali. E non possiamo dimenticare le prove di Gaetano Mulas, alla sua prima gara internazionale e Samuele Carai che ha tenuto testa fino all’ultimo al proprio avversario.


Una squadra di agonisti, quella della Mistral che riempie d’orgoglio dirigenti, tecnici e genitori e che nell’anno in corso, nelle gare internazionali alle quali ha partecipato, ha conseguito sempre prestigiose medaglie e podi, sia in Italia che in Europa. Questo indica l’ottimo stato di salute del Taekwondo Dorgalese e della Mistral, società impegnata anche nei settori della ginnastica artistica e della ginnastica aerobica ai massimi livelli.

Tonino Deplano

Contatti

redazione@dorgaligonone.net
tel. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK