Partecipa a DorgaliGonone.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

14 e 16 giugno 2013 - Dorgali

Replica 31 luglio 2013 - Cala Gonone

Condividi su:

"Vi voglio raccontare una storia ...

È una storia particolare, è una di quelle storie che non capitano a tutti, né capitano tutti i giorni, ma è capitata a molti.
È la storia di M, dove M potrebbe essere una persona reale ma è anche il simbolo di quei "molti" ai quali è successo quello che vedrete.
Sembra una storia autobiografica, ma è una storia simbolo, dove vengono rappresentate le condizioni dell'animo umano e delle sue sfaccettature che ne rivelano la debola natura ..."

 

L'Associazione Le Arti Libere è un'associazione no profit nata nel 2006 a Dorgali. É stata fondata da un gruppo di professionisti del settore culturale accomunati dalla passione per la musica, il teatro, le arti e la cultura nelle sue espressioni più varie; opera perlopiù in ambito comunale, organizzando però eventi di rilievo e spessore anche di portata ed interesse regionale. Nel mese scorso, il 14 giugno, ha presentato lo spettacolo teatrale "UNA STORIA SBAGLIATA" ed in ragione del SOLD OUT ottenuto in prima serata ha dovuto organizzare una replica due giorni dopo, il 16 giugno.

La storia è ricca di scene emozionanti, forti! É una storia vera, è una "storia sbagliata" proprio come cantava Fabrizio De Andrè che fa da "colonna sonora" durante lo spettaocolo. La rappresentazione è interamente incentrata sul sequestro di Michelangelo Mundula, il farmacista dorgalese rapito nella strada di Cala Fuili a Cala Gonone nel 1988 e liberato il 27 dicembre dello stesso anno nei pressi di Ottana. La storia è sì incentrata sull'isolamento forzato del ragazzo ma mette in luce anche i rapporti dei familiari con la gente del paese ed il giudice, della (oggi) moglie con le cattiverie ed il cinismo di alcuni paesani o con le istituzioni, le indagini, i sequestratori.

La sceneggiatura e la regia sono di Lucio Mundula; l'assistenza tecnica di Anna Maria Sale e gli attori non protagonisti sono: Michele Carta, Ivana D’Anna, Peppino Loi, Cenzo Marras, Graziella Monni, Pietrina Mula, Lucio Mundula, Salvatore Nurra, Gianni Sagheddu, Damiana Senette, Francesco Ticca.

In molti non hanno potuto partecipare alle prime due date ma come dice il detto "Non c'è due senza tre"! Così "Le Arti Libere" tornano sul palco il 31 luglio cambiando solo lo scenario che prederanno in prestito all'Acquario di Cala Gonone dalle 21:30 del giorno.

Condividi su:

Seguici su Facebook