Rimani sempre aggiornato sulle notizie di dorgaligonone.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

DORGALI FESTEGGIA I 10 ANNI DI "SULCALIS"

Venerdì l'apertura della Rassegna Enologica Regionale giunta alla X edizione

| di Associazione "Dorgali-Brasile "
| Categoria: Associazioni | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA

Un calice di vino per sostenere un grande progetto solidale, quello di garantire accoglienza, cibo e istruzione agli sfortunati bambini delle favelas di  Curitiba, metropoli del sud ovest del  Brasile. Nacque così dieci anni fa a Dorgali l'idea di “Sulcalis”, l'originale e ormai affermata rassegna enologica che i volontari della Onlus Dorgali Brasile organizzano a sostegno dell'opera umanitaria che il missionario dorgalese padre Giovanni Battista Erittu svolge da oltre mezzo secolo in quel remoto angolo dell'America meridionale.

      La Rassegna enologica regionale “Sulcalis”, che si svolgerà a Dorgali nei giorni 26, 27 e 28 agosto prossimi, tocca così  il prestigioso traguardo della decima edizione, ponendosi anche come ulteriore occasione di richiamo turistico per Dorgali e Cala Gonone. Saranno dieci anche le piccole e medie aziende vinicole sarde che si contenderanno il Trofeo “Sulcalis 2016”, concorso fra i vini rossi prodotti da vitigni autoctoni con metodi tradizionali. A valutare il colore, i profumi e il sapore dei rossi in gara sarà, come da consuetudine, una vasta e particolarmente esigente giuria popolare alla quale il regolamento della Rassegna attribuisce il compito di scegliere, fra i  vini rossi che provengono  da diversi comuni dell'isola,   il “principe” dei rossi di Sardegna. Ed è proprio questo il principale elemento che distingue “Sulcalis” e gli altri concorsi enologici, il fatto che a giudicare i vini non siano i soliti sommelier, anche loro graditissimi se prenderanno parte alla degustazione, ma la ben più vasta giuria dei consumatori e degli amanti dei vini rossi. Del resto, il vino è un prodotto del lavoro che è fatto per essere gustato e consumato, e al consumatore va riconosciuto il diritto di partecipare attivamente alla valutazione della sua qualità.

     Per tre serate, da venerdi 26 a  domenica 28 Agosto, a partire dalle ore 18.00, la centralissima  Piazza della Fontana a Dorgali, paese  di antica fama per la produzione di rossi cannonau di particolare corposità e gradevolezza,  accoglierà  l'allegro popolo dei cultori del vino e i tanti turisti che, sempre più numerosi ed esigenti, si mostrano particolarmente  sensibili e interessati al richiamo del mare e delle escursioni naturalistiche nel territorio dorgalese, ma orientati anche alla ricerca  di prodotti enogastronomici  di qualità.

  Con queste premesse anche la decima edizione della Rassegna “Sulcalis” pare avviata a confermare il successo delle precedenti edizioni, nei numeri e nelle valutazioni positive dell'originale iniziativa.   Con un rituale ormai consolidato, in un gradevole clima di festa popolare ad ogni partecipante verrà consegnato un elegante calice di degustazione e la scheda di valutazione dei vini, fra musiche, chiacchiere, assaggi di prodotti tipici e - non pare superfluo ricordarlo - di piacevole degustazione dei rossi schierati in rassegna. I vini in concorso rappresentano anche quest'anno alcune fra le più importanti realtà vinicole dell'isola: Oliena, Galtellì, Irgoli e, naturalmente, Dorgali con i loro Cannonau, Santadi e Barrali con il Carignano, Ossi con il Cagnulari, Atzara con il suo antichissimo Muristellu ed infine dei rossi pregiati prodotti in Gallura.

         

Associazione "Dorgali-Brasile "

Contatti

redazione@dorgaligonone.net
tel. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK