Partecipa a DorgaliGonone.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Via libera ai tuffi nelle acque della Spiaggia Centrale di Cala Gonone

Condividi su:

La sindaca Maria Itria Fancello pubblica oggi su facebook una buona notizia per turisti e dorgalesi. Dopo quasi tre settimane, alle porte del fine settimana di Ferragosto, viene annullato il divieto di balneazione nella Spiaggia Centrale di Cala Gonone (articolo luglio 2016).

Dopo numerosi accertamenti l'ARPAS ha finalmente comunicato che le acque del settore specificato sono tornate entro i valori normali e la Prima Cittadina ha potuto revocare l'ordinanza del 23 luglio (ordinanza N.33 del 12 agosto).

La nuova Giunta a 5 stelle ha dimostrato in questi giorni impegno e determinazione nel voler risolvere il problema che da anni danneggia l'ambiente e l'immagine del nostro territorio, ai primi di agosto infatti "dopo numerosi sopralluoghi e ispezioni di vari pozzetti, - comunicato tratto dalla pagina facebook Comune di Dorgali - abbiamo individuato una perdita d'acqua proveniente dal depuratore in un pozzetto all'incrocio di Viale Colombo e abbiamo fatto intervenire Abbanoa per sistemarla. Salvo errore, tale perdita causava la tracimazione del pozzetto antistante i box del porto (già oggetto in precedenza di un intervento del Comune che lo ha dotato di uno scarico di "troppo pieno"), arrecando particolare disagio per operatori e turisti. L'operazione, non di poco conto, ha comportato il taglio stradale con conseguente limitazione del traffico. Ci scusiamo per il disagio arrecato alla viabilità, ma tale intervento, che speriamo sia risolutivo, non poteva essere rimandato a fine stagione."

L'Amministrazione inoltre promette di tenerci aggiornati "Questo problema è stata una preziosa occasione per mostrarci le non poche criticità dei sistemi fognario, di depurazione e delle acque bianche. Continueremo ad approfondire l'argomento per arrivare ad individuare TUTTI i problemi e giungere finalmente alla loro risoluzione, individuando, ovviamente, le eventuali responsabilità. Vi terremo aggiornati".

Intanto ... buon bagno!

 

Condividi su:

Seguici su Facebook