Rimani sempre aggiornato sulle notizie di dorgaligonone.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Protezione Civile Dorgali: "Qui si continua a lavorare!"

Aggiornamenti vari e coordinamento gruppi di lavoro

| di Protezione Civile Dorgali
| Categoria: Attualità
STAMPA
Foto: Protezione Civile Dorgali

23 novembre 2013 - ore 19:00

 

PROBLEMI NUOVA ALLUVIONE DI... AIUTI!!!

Attenzione! È necessario fermare l'invio di volontari a Olbia e Torpé!!! non serve nessuno!!! gianfranco (presidente pcd) ha comunicato che le troppe persone accorse stanno creando problemi seri di organizzazione!

PRESSANTE IL PROBLEMA DELL’ORGANIZZAZIONE DEGLI AIUTI!

Oggi è diventata evidente tanto la generosità quando quanto la disorganizzazione degli aiuti verso i paesi colpiti gravemente dall'alluvione!!!
Imperativo organizzarsi perché l'emergenza non è finita.
In questo momento i paesi colpiti e Olbia più di tutti, non riescono, pur avendone bisogno, a gestire l'enorme mole di materiale e il numero di volontari accorsi.
Le persone che si stanno adoperando in queste ore per trovare spazi adeguati per lo stoccaggio delle derrate alimentari e degli altri aiuti e l'organizzazione dei gruppi di volontari sia per la distribuzione che per gli interventi, si trovano in serie difficoltà.

Servono massimo 50 persone, domattina alle sette ai parcheggi Arst. Ci richiedono figure professionali quali elettricisti, impiantisti, idraulici, muratori.
Ci aspettano a Portu Cuau, vecchio municipio ad Olbia, dove la forza lavoro sarà indirizzata nei punti utili.

 

 

23 novembre 2013 - ore 09.00

 

VOLONTARI DI DOMENICA 24.

Si avvisano i volontari che in questi giorni hanno dato disponibilità per la giornata di domenica che la destinazione, scelta in base al bisogno maggiore, è OLBIA. L'incontro è alle ore 7:00 ai parcheggi dell'Arst in viale Kennedy, colazione offerta da Puddu e pranzo al sacco. L'obiettivo principale sarà la distribuzione e lo smistamento ma è comunque consigliato attrezzarsi di stivali e guanti. Buon lavoro! 

 

ACQUA.

Notizie di Abbanoa: è stata ripristinata la vecchia condotta di Cala Gonone ed è ripreso il flusso d'acqua verso le cisterne. Da poco meno di un litro al secondo si è passati a 3 litri al secondo. Oggi concluderanno l'operazione di pulizia e si passerà a circa 6 litri d'acqua al secondo. Questo significa che le linee sono vuote e le cisterne sono quasi vuote quindi la prima acqua andrà a riempire le cisterne.
In massimo due giorni si potrà avere l'acqua nelle case di Cala Gonone. Verrà coperta la fornitura di acqua nella sola Cala Gonone da via Nuraghe Arvu in giù. La parte a monte verrà ancora approvvigionata con le cisterne.

 

 

 

22 novembre 2013. 

 

ACQUA.

Tutti i cittadini che vogliono usufruire dei pozzi messi a disposizione da privati (elenco) devono sapere che: 1) l'acqua È GRATIS! Nessuno è autorizzato a chiedere denaro per l'acqua! 2) Se qualcuno ha bisogno del servizio di un TRASPORTATORE  quest'ultimo può richiedere il pagamento del viaggio ma non dell'acqua.

 

DISTRIBUZIONE DI BENI PRIMA NECESSITÀ.

Croce Azzurra Cala Gonone,

2 carichi a Torpè ieri e 1 ad Olbia questa mattina.

Protezione civile Dorgali,

1 camion con 7 pedane a Olbia; 1 fiorino con generi alimentari che i volontari della PCD stanno distribuendo porta a porta.

Altri due volontari PCD sono a Torpè con un furgone alimentari e una macchina con generi di prima necessità (pane e moddizzosu).

 

VOLONTARIATO PER I PAESI PIÚ COLPITI:

Diversi paesi sono stati contattati personalmente da Gianfranco Mesina (presidente PCD): Bitti, Terralba, Uras, San Nicolò D'arcidano.
Momentaneamente non hanno bisogno e ringraziano.

 

Protezione Civile Dorgali

Contatti

redazione@dorgaligonone.net
tel. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK