Partecipa a DorgaliGonone.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Provincia di Nuoro, fondi alle società sportive

Pubblicato il bando per finanziare tutte le spese mediche degli enti di promozione riconosciuti dal Coni

Condividi su:
Provincia di Nuoro

La Provincia di Nuoro ha pubblicato anche quest’anno il bando per assegnare i contributi per le spese relative alla "Tutela sanitaria delle attività sportive".

Il bando della Provincia di Nuoro, pubblicato nei giorni scorsi, è rivolto agli Enti di Promozione sportiva riconosciuti dal Coni, Società e Associazioni sportive dilettantistiche, senza scopo di lucro, operanti in ambito provinciale, affiliate alle Federazioni Sportive Nazionali, riconosciute dal Coni e aventi almeno un anno di attività. Le domande dovranno pervenire tramite Raccomandata o consegna a mano alla sede della Provincia di Nuoro, Settore  Turismo, Istruzione e Cultura, Lavoro e Formazione Professionale in Piazza Italia 22, entro le 13 del 16 Gennaio 2014. Il bando e il fac-simile della domanda sono nel sito: www.provincia.nuoro.gov.it.

“In un momento in cui si sono registrati ulteriori tagli ai finanziamenti destinati allo Sport, la Provincia di Nuoro, che pur avendo le competenze ha sempre meno risorse, si è impegnata a recuperare anche per questa annualità una importante somma ed ha scelto di puntare ancora una volta sulla salvaguardia della salute e sulla sicurezza degli sportivi – ha dichiarato l’Assessore allo Sport della Provincia di Nuoro, Cosimo Stara.

Lo Sport rappresenta sempre più un concreto strumento di educazione, formazione e socializzazione, per questo la Provincia ha fatto uno sforzo enorme in questi ultimi anni dimostrando grande sensibilità rispetto ad un settore che oggi vive una condizione di forte disagio e, con questo Bando, mette a disposizione per il 2014 30 mila euro da destinare alle spese relative alle visite mediche degli atleti maggiorenni, ciascuna delle quali costa 40 euro.

Spesso nel bilancio delle piccole società sportive una delle voci di spesa più rilevanti è proprio quella relativa alle visite mediche - ha sottolineato l’Assessore Cosimo Stara -  A tal proposito auspichiamo che il mondo dello Sport in Sardegna possa presto ricevere una boccata d'ossigeno e che sia possibile rispondere in modo più efficace alle esigenze delle società presenti nel nostro territorio grazie alla  proposta di legge sulla Salute e sullo Sport, voluta e presentata in Consiglio Regionale dal consigliere Roberto Deriu,  vice capogruppo del Pd.  Proposta che per il prossimo anno si potrebbe tradurre nel consistente impegno finanziario di 46 milioni e mezzo di euro – ha spiegato l’Assessore allo Sport, Stara - finalizzati proprio ad  ottenere un risparmio sulla spesa sanitaria.

L’obiettivo sarebbe quello di coniugare attività sportiva e salute, in una logica di prevenzione delle malattie e di miglioramento della qualità della vita. La nuova Legge consentirebbe così di mettere in campo misure straordinarie di prevenzione sanitaria – ha sottolineato Cosimo Stara - Destinare risorse allo sport significa fare prevenzione e tutelare la salute pubblica ed aumentare l’investimento sulla Salute e sullo Sport permetterà inoltre alle tantissime società ed associazioni sportive che rischiano di chiudere di rimanere aperte, di continuare la loro opera di agenzie di educazione e di sviluppo preservando  così un patrimonio di esperienza immenso”.

Condividi su:
Provincia di Nuoro

Seguici su Facebook