Rimani sempre aggiornato sulle notizie di dorgaligonone.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

La corazzata Gymnasium Uta passa anche a Dorgali vincendo il confronto con la giovanissima squadra del Club Volley

| di Club Volley Dorgali
| Categoria: Sport
STAMPA
Club Volley Dorgali - Cristina Masuri e Martina Sotgia

La capolista arriva con grandi numeri alle spalle, nessun set perso in tutto il campionato e comando solitario della classifica, in virtù di gruppo molto esperto dove brilla la stella di Monia Agri, giocatrice trentanovenne di altra categoria che annovera nel suo curriculum campionati in serie B (quando l'età era meno avanzata) e le ultime stagioni con squadre di vertice in serie C.

Il Club Volley deve rinunciare per infortunio all'opposto Laura Marreri, in campo quindi una formazione la cui giocatrice più "anziana" ha 20 anni, il libero Loi, ma le dorgalesi non hanno niente da perdere, la mente è libera e le ragazze provano a confrontarsi con la super squadra.
Ne esce fuori una bellissima partita, da una parte attacchi strepitosi sopratutto della fortissima Agri che schiaccia di banda palloni potentissimi, dall'altra parte le ragazze di Marianna Fancello si difendono egregiamente opponendosi con tanta grinta alle più forti avversarie, allungano i tempi di gioco che non consentono ad Uta di ottenere subito punto come è solita fare. Tutto questo innervosisce e manda varie volte in tilt le cagliaritane che si vedono raggiunte punto punto dalle più piccole avversarie e perdono la concentrazione.

Cristina Masuri generosissima a tutto campo distribuisce gioco e palloni a Elena Fancello e Martina Sotgia con attacchi sia di banda sia da seconda linea, al centro il muro e le pallette piazzate di Loredana Patteri e Silvana Vincenti colgono varie volte impreparate Uta, completano l'opera la difesa di Claudia Patteri ed Alessia Loi che più volte si oppone con successo all'atleta avversaria più blasonata Monia Agri, qui l'esperta giocatrice tira fuori la sua classe, richiama le sue compagne e le tira fuori da situazioni imbarazzanti piazzando palloni negli angoli del campo dove è impossibile arrivarci.

Dopo 1h e 20 minuti di gioco termina la partita, vince Uta 3-0 ma al Club volley rimane la prestazione più bella offerta in questo campionato con il rammarico dei tanti errori al servizio che non hanno permesso alle Dorgalesi di strappare almeno un set (storico) alle prime in classifica; gli applausi del numeroso pubblico sono per entrambe le formazioni
che hanno veramente offerto un gran spettacolo di volley.

Primo set: 18-25.
Secondo set:  20-25.
Terzo set: 18-25.

Prossimo impegno domenica 22 marzo a Nuoro contro Libertas alle ore 17:00.

Club Volley Dorgali

Contatti

redazione@dorgaligonone.net
tel. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK