Rimani sempre aggiornato sulle notizie di dorgaligonone.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Marcello Patteri Campione Italiano: fa il bis in Bulgaria e in Italia

| di Palestra Mistral
| Categoria: Sport
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Il Campione d’Italia 2015 è ancora lui, Marcello Patteri che dopo aver sfiorato il podio più alto l’anno scorso, finalmente si riprende il titolo Italiano. Ma non basta, è stato anche premiato come migliore atleta in gara.

Iniziamo con l’ultima gara in ordine di tempo, ai campionati nazionali che si sono tenuti a Monte di Procida, Napoli. La medaglia  più importante è arrivata con la conquista del titolo di campione d’Italia 2015, dopo aver sbaragliato tutti gli altri concorrenti presenti. Bravissimo, elegante, deciso e impeccabile per tutta la competizione, ha saputo gestire al meglio la gara salendo sul gradino più alto del podio, vincendo anche il titolo di migliore atleta JB, il premio Peppino Artiago. Questo premio è assegnato ogni anno per la migliore esecuzione dell’esercizio.

Ma Marcello si è voluto regalare anche una seconda medaglia conquistata insieme al gruppo senior della Mistral.  Infatti il gruppo senior, dopo aver sfiorato il podio  per anni, finalmente ha centrato l’obiettivo salendo al 3° posto sul podio nazionale, con Marcello a capo del gruppo, seguito da Deplano Adriana, Fancello Daniela, Ghiani Elena e Serra Maria Caterina. Questa medaglia va dedicata a tutte le atlete della Mistral che per anni hanno inseguito questo risultato, lavorando duramente nella categoria del gruppo, che è sicuramente la più bella, ma anche la più difficile. L’obiettivo è stato mancato per poco, anche a seguito di valutazioni non certo sempre imparziali, ma con questo bronzo sicuramente si sono riscattate. 

Purtroppo solo un 4° posto per la coppia con Daniela Fancello e la coppia allievi con Giovanni Boeddu e Stefania Ghiani. Brave anche Elena Ghiani e Adriana Deplano con il singolo senior, rispettivamente al 9° e 10° posto che gli consente di accedere agli assoluti che si terranno a Genova ai primi di Giugno. Ma a Genova, oltre agli atleti JB e Senior, potranno partecipare anche i primi 8 di ogni categoria allievi, fra questi ci sarà anche Giovanni Boeddu che nel singolo si è classificato al 6° posto. Il trio allievi con Giovanni Boeddu, Stefania Ghiani e Emma Patteri al 9° posto, dovranno sperare in un ripescaggio. Per  la categoria JA, 20° posizione per Erica Fancello, con il singolo, e 22 °con il trio assieme a Marta Porcu ed Asia Canu, che lavorando insieme da poco non hanno ancora raggiunto la giusta armonia di squadra. Queste due medaglie conquistate dalla Mistral, sono  comunque un risultato di tutto rispetto, che ha soddisfatto pienamente i genitori che accompagnavano le atlete. 

Caterina Lovicu ha accompagnato le ragazze in campo gara e Marina Nieddu, era presente in veste di direttrice Tecnica Regionale e come giudice. E’ giusto sottolineare come   la Mistral di Dorgali è stata l’unica società Sarda a conquistare il podio, seppure  anche tutti gli altri atleti sardi presenti alla gara si siano fatti onore.

Ma ora non possiamo non parlare della gara Internazionale che giusto la settimana prima vedeva Marcello e Marco Vargiu impegnati con la squadra Nazionale Junior . Non una ma due medaglie d’oro ha riportato a casa Marcello dalla gara Borovets Cup Aerobics che si è svolta dal 1 al 4 maggio 2015 in Bulgaria, dove, con la maglia della Nazionale ha conquistato un oro nel trio JB assieme a Marco Vargiu (atleta della Cladys di Nuoro) e a Davide Nacci (atleta Pugliese). Poi a completare il tutto, un altro oro con la coppia JB assieme a Camilla Cubito (atleta dell’Amico sport di Legnano ).

Marcello, convocato più volte con la squadra nazionale a Milano, ha finalmente iniziato a  raccogliere i primi frutti a livello internazionale e queste medaglie lo dimostrano. Nella coppia, grande soddisfazione, non solo per la Mistral ma anche per l’Amico sport di cui fa parte Camilla Cubito e, sicuramente, per la sua allenatrice Alessandra Gariboldi tecnico della squadra Nazionale junior. La coppia di queste giovanissime promesse internazionali si è anche esibita durante la gara degli atleti senior,  a dimostrazione del loro valore. Piccolo rammarico per il singolo, dove Marcello, dopo il 2°  posto  delle qualificazioni, si è dovuto accontentare del 6° posto in finale. Ma anche per questo c’è ancora tempo, visto che in autunno la prossima tappa sono i campionati Europei in Portogallo.

Noi saremo tutti con lui, con tutta la nostra energia per accompagnarlo anche da lontano: forza Marcello!!!

Palestra Mistral

Contatti

redazione@dorgaligonone.net
tel. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK