Rimani sempre aggiornato sulle notizie di dorgaligonone.net
Diventa nostro Fan su Facebook!
Spazio Aperto è uno spazio offerto alla città, alle associazioni, agli enti, a quanti intendono partecipare alla vita sociale e culturale del territorio. Scopri di più.

Claudio Spanu Vice Campione Italiano enduro under 23

Il centauro Dorgalese pilota del Team Italia su Suzuki Valenti 50

| di Mirko Loche
| Categoria: Sport | Articolo pubblicato in Spazio Aperto
STAMPA
Claudio Spanu - Campionato Italiano Enduro Under 23 - Sant'Angelo in Vado, 27 settembre 2015

Si è svolta a Sant'Angelo in Vado nelle Marche l'ultima prova del campionato italiano enduro, dove Claudio Spanu oltre che piazzarsi al secondo posto nella classifica di giornata è riuscito a ottenere la seconda piazza nella classifica generale.

E' stata una stagione esaltante, dove il pilota in forza al Motoclub Dorgali è riuscito a risalire le posizioni. Infatti era iniziata con un po' di sfortuna visti sia problemi tecnici e che lo avevano portato in quarta posizione a Ottobiano nella prima prova, ma proseguita con tre secondi posti di fila e una vittoria.
Sfortuna che si è ripresentata nell'ultima speciale a Sant'Angelo in Vado perchè, dopo una gara magistrale che lo portava in prima posizione con 4 speciali vinte su 5, cadeva e perdeva quei 9 secondi di vantaggio rosicchiati nella giornata e andava a chiudere a 6 secondi da Andrea Verona, che per 3 punti è il nuovo Campione Nazionale.

Una bella gara con un terreno un po' fangoso per le piogge dei giorni precedenti che si è poi asciugato permettendo ai centauri di migliorare considerevolmente i propri tempi giro dopo giro.
Sei ore di gara, partenza alle 9.34 e arrivo alle 15.15 con due prove speciali, un cross test che percorreva un campo e la parte alta di una collina mentre l'enduro test che si alternava tra strade e sentieri di montagna.

“Sia fisicamente che mentalmente – dice Claudio - ero al top ho tenuto testa fino alla penultima speciale, vincendo quattro prove su sei ma all'ultima sono scivolato in un canale, perdendo secondi preziosi, non importa ci siamo divertiti comunque e anche quest'anno ho dimostrato di meritare la maglia del Team Italia. Ringrazio Bet1128 il mio sponsor che da 3 anni mi sostiene nel mio girovagare per lo stivale”.
Il team tutto Dorgalese con il meccanico Antonello Loddo coadiuvato da Mario Puggioni che lo accompagnano per tutte le gare preparandogli la moto più per passione che per un riscontro economico.


Ora c'è da prepararsi per l'ultima prova degli assoluti d'Italia il 18 ottobre a Borno in Lombardia.

L’anno prossimo si aspetta il salto di categoria che finalmente lo porterà alla maturità e alla partecipazione al campionato italiano enduro under 23 con una moto di cilindrata 125 e che lo avvicinerà alla completa maturità. La passione di Claudio per le 2 ruote, è stata tramandata dal padre Sandro, che dice “questo sport è molto costoso, in questi anni abbiamo fatto tanti sacrifici,ripagati tutti dalla tenacia e dai risultati di nostro figlio, anche se mi rendo conto che piu' si va avanti e piu' risorse sono necessari per mantenere gli standard della categoria, se ci fossero altri sostenitori sarebbero ben accetti in quanto, per una famiglia normale come la nostra, i risultati ottenuti da Claudio sono già un ottimo traguardo, ma forse per la sua piena espressione nelle gare sarebbe importante un sostegno economico maggiore”.

Mirko Loche

Contatti

redazione@dorgaligonone.net
tel. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK