Rimani sempre aggiornato sulle notizie di dorgaligonone.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Ahinoi! Crolla Corso Umberto e ora anche il porto

| di Chiara Bacchitta
| Categoria: Attualità
STAMPA

Fotogallery: clicca sulle immagini per ingrandirle

printpreview

Oggi il titolo di un articolo su una delle maggiori testate giornalistiche dell'isola non fa presagire nulla di buono per il Porto di Cala Gonone che a quanto pare "rischia la chiusura" per "problemi strutturali nella parte bassa del molo di sopraflutto", un'anomalia evidentissima segnalata - secondo quanto riportato - da cittadini che hanno messo in allerta il comandante della Capitaneria di porto che a sua volta ha provveduto ad avvisare il Comune che ha in gestione la struttura e che - a detta del Sindaco Carta - non può fare altro che aspettare la conclusione dell'iter burocratico per poter usufruire di 3 milioni di euro assegnati dalla Regione per la messa in sicurezza del porto, se ne parlerà forse il prossimo inverno auspicando un'estate tranquilla.

Intanto a Dorgali resta invariata la situazione del manto stradale in Corso Umberto dove, ormai da 6 mesi, una parte della strada risulta transennata per ovvi motivi di sicurezza (di seguito la foto datata ottobre 2015) e, sempre sulla stessa via - ma questa volta condivido la segnalazione di un cittadino - assistiamo impotenti ad una incessante perdita di acqua che probabilmente accentua le problematiche su questo tratto di strada (come è possibile notare dalle tre foto principali che aprono l'articolo).

E ancora, i grattacapi e i malumori si alternano, puntuali a inizio stagione, lungo la SP26. La strada che unisce Dorgali con la sua frazione marittima risulta oggi pericolosissima, le buche sono sempre più simili a crateri che rendono il percorso comparabile ad una gara a ostacoli e l'unico che sembra prendersene cura è l'ambientalista Cipriano che gratuitamente tiene pulite le cunette. Con tempestività i politici della Provincia, anche quest'anno come quello prima, hanno annunciato imminenti lavori per la realizzazione del manto di asfalto prima dell'estate, oggi è il 14 aprile e il comunicato è stato divulgato un mese fa in attesa dell'ok da parte della Regione.

Insomma, non è una novità ma siamo nelle mani delle istituzioni pubbliche regionali, speriamo non applaudano! Scrivo queste poche righe e mi unisco al coro preoccupato dei dorgalesi facebookiani, con la speranza che chi di dovere intervenga al più presto.

Chiara Bacchitta

Contatti

redazione@dorgaligonone.net
tel. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK