Partecipa a DorgaliGonone.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Settembre: il mese ideale per trovare lavoro

Condividi su:

Quando si cerca un lavoro, anche la stagionalità fa la sua parte. Settembre è il periodo ideale per trovare un impiego, specialmente nei settori con un miglior rapporto tra domanda e offerta.

Con i mesi delle vacanze estive ormai alle spalle, settembre è il mese delle ripartenze e dei nuovi inizi. Il momento, dunque, può essere quello giusto anche per mettersi a cercare un nuovo lavoro sia se ancora non se ne ha uno, sia se quello attuale non è soddisfacente.

Trovare un’occupazione, tuttavia, potrebbe essere tutto fuorché un’impresa semplice. Un buon punto di partenza è quello di iniziare la ricerca guardando ai settori che offrono un maggior numero di opportunità. Uno di questi è senza dubbio quello dei call-center, dove la domanda di nuovi operatori si mantiene sempre elevata.

Su Internet si possono consultare tantissimi annunci per trovare impiego in questo ambito specifico. È sufficiente registrarsi alla pagina di ricerca lavoro call center dell’agenzia Jobtech, la prima in Italia a trazione 100% digitale, per scoprire le offerte pubblicate da aziende e operatori addetti al supporto clienti e alle attività di vendita/telemarketing.

Chi volesse candidarsi al ruolo di operatore/operatrice di call center sulla piattaforma callcenter.it dovrà compilare il proprio curriculum vitae corredato di lettera di presentazione. Per acquisire maggiore visibilità e interesse agli occhi dei selezionatori può anche essere utile registrare un video-cv, in cui descrivere brevemente le proprie competenze e le ragioni che spingono il/la candidato/a a candidarsi per una determinata posizione.

I recruiter tendono infatti a premiare la proattività dei candidati che dimostrano già nelle fasi preliminari di possedere una delle soft skill meglio valutate sul mercato del lavoro.

Quando ci si appresta a rispondere a un annuncio di lavoro per call center, in aggiunta, è importante leggere bene il contenuto della job description e verificare di essere in possesso delle conoscenze, dell’esperienza e delle abilità richieste. Chi si approccia per la prima volta al mondo del lavoro dovrà puntare a ruoli junior che non necessitano di esperienza pregressa. Viceversa, i professionisti che già conoscono il settore o che possiedono competenze di un certo livello possono puntare a posizioni senior, che generalmente offrono un livello di retribuzione e di inquadramento più elevato.

Finite le vacanze, è tempo di rimboccarsi le maniche e iniziare a programmare o riprogrammare i propri obiettivi professionali. Settembre è infatti il mese in cui molte aziende definiscono i propri piani di ricerca e selezione delle figure professionali di cui hanno bisogno.

Condividi su:

Seguici su Facebook