Partecipa a DorgaliGonone.net

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Capodanno sicuro: il Questore dispone l'intensificazione dei servizi di controllo

Condividi su:

Durante questo periodo di feste il Questore di Nuoro, Pierluigi d'Angelo, ha deciso l'intensificazione dei servizi di controllo del territorio per rendere più sicuri i festeggiamenti in piazza e per prevenire ogni illegalità.

Il Questore ha disposto un articolato impiego di personale della Polizia di Stato, dell'Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza suddiviso in zone operative ritenute meritevoli di particolare attenzione.

Con apposite ordinanze del Questore sono stati programmati diversi servizi straordinari interforze.

A Nuoro, Orune, Orgosolo, Tertenia, Lanusei,, Tortolì, Macomer, Siniscola, Orosei e in altri  40 paesi della Provincia saranno impegnati complessivamente oltre 260 uomini al comando di tre Ufficiali dei Carabinieri e sette funzionari della Polizia di Stato; tutti i servizi di svolgeranno sotto l'alta direzione del Vicario del Questore Dott.ssa Giuseppina Stellino.

La Polizia Stradale intensificherà la vigilanza sulle arterie a maggior traffico con l’impiego di trenta autopattuglie.

 

 

DICHIARAZIONE DEL SIG. QUESTORE:

 

"Il lungo periodo festivo fa registrare un aumento delle transazioni finanziarie e commerciali, con una maggiore circolazione di denaro e di giacenza di liquidità presso gli Istituti di Credito, gli Uffici Postali, negozi e centri commerciali, per questo  sono stati disposti specifici, mirati servizi per prevenire e reprimere l’attuazione di progetti criminosi.

E’ stata decisa l’intensificazione dei servizi di controllo del territorio, in particolare in prossimità dei negozi e dei centri commerciali, prevedendo anche una maggiore visibilità delle Forze di Polizia.

Ulteriori controlli hanno riguardato la vendita, la produzione e la commercializzazione illegale di artifizi pirotecnici.

In relazione, poi, al  consistente incremento di traffico veicolare è stata intensificata l'attività di prevenzione e controllo per contrastare le violazioni delle norme di comportamento alla guida previste dal Codice della Strada.

Tutte queste attività vedranno impegnati oltre 260 uomini della Polizia di Stato, dell'Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza attraverso dei piani straordinari che ci consentono di rendere più efficaci i moduli operativi ed esaltare le sinergie.

Quello che vogliamo è un Capodanno tranquillo e un periodo di feste sicuro per  tutti. Per questo chiediamo, come sempre, anche la collaborazione di tutti i cittadini, affinché adottino comportamenti corretti, sicuri e improntati sempre al buon senso."

Condividi su:

Seguici su Facebook