Rimani sempre aggiornato sulle notizie di dorgaligonone.net
Diventa nostro Fan su Facebook!

Su laoreddu del Giovedì Santo preparato dai bambini di Dorgali

| di Chiara Bacchitta
| Categoria: Tradizioni
STAMPA

Si è concluso nel pomeriggio di ieri il laboratorio su ”Il laoreddu” organizzato dalle Bibliotecarie con i bambini che frequentano la Biblioteca di Dorgali. “Su laoreddu” è un piatto che viene preparato quaranta giorni prima di Pasqua, con dei chicchi di grano e del cotone che annaffiati crescono al buio fino a diventare giallo oro, la composizione che si forma viene poi guarnita con un nastro e dei fiori per essere portati nel sepolcro di Gesù della chiesa parrocchiale proprio il Giovedì Santo.

Il laboratorio è iniziato il 1 febbraio con l'intervento di Maria Mereu, ex insegnante e docente di storia greca dell'Università della terza età, che ha presentato la storia di questa antichissima tradizione collegata al mito pagano dei giardini di Adone e mutata nel tempo fino ad arrivare ai giorni nostri. Le bibliotecarie e i bambini hanno preparato i piatti con il grano che ognuno ha poi curato fino ad ottenere “su laoreddu”. Giovedì 24 Marzo i bambini, dopo aver abbellito i piatti con nastri e fiori, hanno portato le loro composizioni in Chiesa, come da tradizione, presso il Sepolcro di Cristo.

L'augurio delle bibliotecarie è che i bambini possano continuare a tenere vive nel tempo queste tradizioni e perciò invitano i ragazzi a ricordare e conservare le memorie dei nostri nonni durante la Settimana Santa.

Buona Pasqua!

Chiara Bacchitta

Contatti

redazione@dorgaligonone.net
tel. 347.0963688
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK